Emangioma della lingua


Gli angiomi, noti anche con il termine di emangiomi, sono delle neoformazioni di natura benigna consistenti prevalentemente in intrecci irregolari di strutture vascolari. Possono essere congeniti o acquisiti come in questo caso.

L’angioma congenito è anche conosciuto come nevo a fragola e si tratta di una malformazione presente dalla nascita e sostanzialmente stabile. Al contrario l’angioma acquisito è solitamente una lesione persistente, a crescita lenta ma senza episodi d'involuzione. Entrambe le lesioni possono assumere una colorazione che varia dal rosso intenso al blu/ violaceo, di consistenza morbida con bordi generalmente definiti.

Le sedi più colpite a livello del cavo orale sono le labbra, la lingua e la mucosa geniena. Il trattamento è mediante chirurgia laser in anestesia locale, solitamente in un’unica seduta; per la restitutio ad integrum dei tessuti sono necessari circa 20 giorni.